Tu sei qui

Progetto " Tecnologia"

 

TECNOLOGIA - INFORMATICA

Da diversi anni nell’Istituto viene dato ampio spazio alla tecnologia e all’uso dell’informatica come aspetto trasversale alle diverse attività didattiche.

Alla base di questa scelta vi è la convinzione che l’impiego delle tecnologie informatiche abbia una forte valenza formativa perché favorisce lo sviluppo delle capacità creative, logiche ed organizzative degli alunni, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il progetto intende educare all’uso critico e consapevole dei dispositivi tecnologici offrendo un significativo approccio alle nuove tecnologie grazie all’organizzazione di attività laboratoriali.

L’Istituto ha aderito alle proposte del Piano Scuola Digitale, in particolare con attività di formazione rivolte agli insegnanti ed è presente un animatore digitale.

Sono stati effettuati numerosi nuovi acquisti di dotazioni informatiche nelle diverse scuole; rinnovati alcuni laboratori di informatica, in quasi tutte le classi dei diversi plessi è stata installata una LIM, anche le scuole dell’Infanzia ne risultano fornite.

Inoltre, sono state create quattro aule ambienti digitali, grazie alla partecipazione dei bandi PON e Atelier Creativi

Uno dei bandi PON ha consentito il potenziamento dei collegamenti Wi-Fi; inoltre, l’amministrazione comunale ha provveduto a garantire una connessione più efficiente grazie alla fibra ottica in diversi plessi.

Il sito della scuola viene costantemente rinnovato e aggiornato; la diffusione delle notizie attraverso la rete è ormai un insostituibile mezzo di comunicazione, consente un’informazione rapida e trasparente, in particolare con i portatori d’interesse.

Sono numerosi i genitori ed il personale della scuola che usano il sito, non solo per l’informazione, ma anche per scaricare il materiale di approfondimento e modulistica varia. La scuola ha adottato da anni il registro on line e i genitori si collegano per visionare varie comunicazioni a loro rivolte e per visionare e scaricare le schede di valutazione

I processi innovativi in atto hanno cambiato notevolmente le modalità di documentazione e di comunicazione sia con il personale della scuola sia con l’utenza.

SCUOLA DELL’INFANZIA

Il progetto si propone il conseguimento di specifiche finalità, evidenziando la necessità di garantire al bambino tutte le opportunità per esprimere al massimo se stesso nella prospettiva della formazione di un soggetto libero, responsabile e attivo. Dai Nuovi Orientamenti per la Scuola dell'infanzia emerge che il bambino deve poter acquisire la capacità di usare strumenti diversi e di appropriarsi di differenti linguaggi operativi. Tra i molteplici linguaggi non si può non considerare, nell'attuale società, un accostamento al computer finalizzato ad un uso consapevole dello strumento informatico fin dalla prima infanzia in modo da garantirne una padronanza successiva.

Pertanto, in questo ordine di scuola, l’approccio all’utilizzo del computer e ai primi elementi di conoscenza all’uso di tastiera e mouse viene rivolta in forma ludica ai bambini di 5 anni. In diverse sezioni si effettuano anche attività di coding con l’uso di semplici robot giocattolo su percorsi strutturati in forma di gioco, funzionali ad accompagnare il bambino alla maturazione di concetti logici e spazio-temporali. L’attività proposta ha l’obiettivo di avviare nel bambino il pensiero informatico anche attraverso un approccio ludico che coinvolge la motricità con lo scopo di introdurre gli allievi all’utilizzo degli algoritmi, ovvero a trovare procedimenti per la risoluzione di problemi attraverso sequenze di operazioni che possono essere generalizzate.

SCUOLA PRIMARIA

Le tre scuole primarie sono dotate di un laboratorio informatico, in questo ambiente gli alunni possono, con un approccio diretto e graduale, prendere confidenza con il mezzo informatico sperimentando ed esplorando le possibilità offerte dalle attrezzature e dai software disponibili. Stimoli di carattere operativo conducono all’acquisizione di prime competenze procedurali di tipo informatico. L’utilizzo e/o la creazione di un prodotto multimediale, pur avendo obiettivi propri, integra e permette di rielaborare attività ed obiettivi del curricolo, nella consapevolezza che multimedialità ed ipertestualità non costituiscono nuove conoscenze, ma forme nuove di organizzazione del sapere.

Da due anni tutte le classi di scuola primaria effettuano delle attività di coding; attraverso la programmazione (coding) in un contesto di gioco, si introduce nelle classi il “pensiero computazionale” che aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente. Naturalmente le attività proposte agli alunni saranno adeguate all’età degli stessi e punteranno a sviluppare le competenze previste dalla programmazione annuale.

In alcune classi si effettuano anche attività di robotica con l’uso di semplici robot-giocattolo, utili a sviluppare abilità logiche e spazio-temporali.

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

Gli alunni della scuola secondaria di 1° grado effettuano le 2 ore settimanali curricolari di tecnologia con un insegnante specialista della disciplina e usano il laboratorio di informatica come normale attività di ricerca e di elaborazione di materiali. Vengono attivati laboratori pomeridiani per approfondire l’uso di particolari programmi e per imparare come navigare correttamente nella rete.

A tale proposito vengono rivolti a tutti gli alunni delle classi seconde e terze degli incontri con un esperto di comunicazione web, per metterli a conoscenza dei pericoli a cui si può incorrere nell’uso improprio della rete Internet e a come evitare di cadere in situazioni di rischio.

   

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.66 del 17/04/2019 agg.22/04/2019